Logo Scuola di Karate Nekobukai Bergamo

Lunedì e Venerdì

ore 18.00 – 19.00 (bambini)

ore 18.00 – 19.30 (ragazzi)

da Lunedì 10 Ottobre 2016

Presso il Dojo di via Borgo Palazzo, 128 Bergamo

Palestra Istituto Agrario Mario Rigoni Stern

Il corso è strutturato per accogliere sia bambini (6-7 anni fino agli 11) che ragazzi (12-17) che intendono iniziare o continuare a praticare il karate. Gli spazi e le risorse di insegnamento dell’Associazione renderanno possibile la gestione dei due gruppi in modo separato.

Il corso per bambini è pensato per fornire agli allievi la giusta dose di insegnamento senza dimenticare l’aspetto ludico, fondamentale nella fase di sviluppo. Gli esercizi di riscaldamento, basati su delle posizioni di yoga semplificate che richiamano il mondo animale, hanno lo scopo di rilassare i muscoli e la mente, predisponendo il bambino nella condizione ottimale per partecipare alla lezione. Gli esercizi di coordinazione e sviluppo propriocettivo, assumono la forma di percorsi ad ostacoli – singoli e in squadra – esercizi in coppia o in gruppo e sono volti allo sviluppo psico-motorio. La parte di insegnamento tecnico, invece, rappresenta il momento più “tradizionale”, in cui i bambini sono chiamati a prestare attenzione, essere disciplinati e a gestire le proprie emozioni.

Il corso per ragazzi e adolescenti è studiato per garantire un ottimo supporto durante la fase di crescita, fornendo, da un lato, dei validi esercizi per il rafforzamento dell’apparato muscolo-scheletrico, dall’altro sviluppando capacità di concentrazione utili per lo studio. In questo percorso la fase di riscaldamento è basata su esercizi specifici di mobilità articolare e flessibilità muscolare. La parte di insegnamento tecnico assume un’importanza maggiore e di conseguenza richiede anche una notevole dose di attenzione e di disciplina. Oltre alle tecniche di base (kihon) vengono insegnate le forme (kata) e si comincia a studiare il combattimento (kumite) attraverso sessioni di sparring dedicate. Infine, viene lasciato un po’ di spazio per delle sessioni leggere di potenziamento, esclusivamente a corpo libero. Questi esercizi vengono scelti in base all’età degli allievi, considerando le diverse fasi di sviluppo, onde evitare di causare l’insorgere di problematiche articolari e posturali.