Articoli

Articoli relativi al mondo elle Arti Marziali, Attività fisica e Benessere.

L’importanza della cortesia nel Budo, o Rei

La via del samurai valorizza la cortesia (rei) al di sopra di tutto quello che si riflette nel dire “tutto inizia e finisce con il rei (inchinarsi)”. Rei si riferisce alle azioni e ai comportamenti previsti in vari eventi, e indica gli standard morali per sviluppare...

Per una comprensione del Mokuso

  Sono sicuro che molti di voi siedono in silenzio e meditano con entrambi gli occhi chiusi sia prima che dopo la pratica. Qualcuno lo chiama mokuso (pensare in silenzio), altri meiso (pensare a occhi chiusi) oppure seiza (sedersi in silenzio). Quando ci si...

Zanshin, essere pronti all’inaspettato

Il termine giapponese Zanshin (zan, mantenere e shin, spirito), letteralmente “mantenere lo spirito all’erta”, appartiene al mondo delle arti marziali quali il karte-do, il kendo e il judo, anche se la sua origine ha radici molto più antiche, provenendo dal bushido e dal mondo dei samurai.

Kime, questo sconosciuto

Da qualche tempo circola sul web un video nel quale un Dottore, laureato in scienze motorie e pluri campione mondiale di karate, dà una breve, per non dire brevissima, spiegazione di cosa sia il kime, sostenendo che esistano due concezioni diverse per intendere tale termine: una orientale e una occidentale.

Perché consigliare a vostro figlio di praticare un’arte marziale?

In una società in cui la violenza è penetrata in ogni aspetto culturale, dalla musica ai videogiochi, dai telegiornali al cinema, iscrivere il proprio figlio ad un corso di arti marziali potrebbe sembrare una scelta poco saggia. Di certo non lo sarebbe se le arti...

Difesa personale: come scegliere il corso giusto

In una società in cui la violenza è penetrata in ogni aspetto culturale, dalla musica ai videogiochi, dai telegiornali al cinema, iscrivere il proprio figlio ad un corso di arti marziali potrebbe sembrare una scelta poco saggia. Di certo non lo sarebbe se le arti...

Arti marziali: come scegliere il corso giusto

Considerato l'alto numero di nascite tra i vari "corsi di autodifesa", dopo aver fornito alcune indicazioni sul come distinguere un buon corso di arti marziali da uno che non lo è, cerchiamo di capire come identificare il corso di difesa personale più adatto. Per...

Perché scegliere di praticare un’arte marziale?

Le arti marziali “propriamente dette”, come visto nell’articolo precedente (che potete trovare qui) lavorano su diversi aspetti importanti della persona, da quello muscolo scheletrico, a quello posturale, dalla componente psicologica a quella comportamentale. Vien da...

I Principi del karate: Undicesimo principio

Con il sopraggiungere della fine dell’estate, molte persone si apprestano a decidere in quale attività extra lavorativa impegnarsi. Una parte di loro vorrebbe cominciare a praticare, se già non lo sta facendo, un’attività fisica con scopi e obiettivi totalmente...

I Principi del karate: Decimo principio

Il karate è come l’acqua calda, occorre riscaldarla continuamente o si raffredda. Karate wa yu no goto shi taezu natsudo wu ataezareba moto no mizu ki kaeru. Questo principio esorta l’allievo ad una pratica costante, poiché un allenamento saltuario non sarà...

News Letter

Articoli

Articoli relativi al mondo elle Arti Marziali, Attività fisica e Benessere.

L’importanza della cortesia nel Budo, o Rei

La via del samurai valorizza la cortesia (rei) al di sopra di tutto quello che si riflette nel dire “tutto inizia e finisce con il rei (inchinarsi)”. Rei si riferisce alle azioni e ai comportamenti previsti in vari eventi, e indica gli standard morali per sviluppare...

Per una comprensione del Mokuso

  Sono sicuro che molti di voi siedono in silenzio e meditano con entrambi gli occhi chiusi sia prima che dopo la pratica. Qualcuno lo chiama mokuso (pensare in silenzio), altri meiso (pensare a occhi chiusi) oppure seiza (sedersi in silenzio). Quando ci si...

Zanshin, essere pronti all’inaspettato

Il termine giapponese Zanshin (zan, mantenere e shin, spirito), letteralmente “mantenere lo spirito all’erta”, appartiene al mondo delle arti marziali quali il karte-do, il kendo e il judo, anche se la sua origine ha radici molto più antiche, provenendo dal bushido e dal mondo dei samurai.

Kime, questo sconosciuto

Da qualche tempo circola sul web un video nel quale un Dottore, laureato in scienze motorie e pluri campione mondiale di karate, dà una breve, per non dire brevissima, spiegazione di cosa sia il kime, sostenendo che esistano due concezioni diverse per intendere tale termine: una orientale e una occidentale.

Perché consigliare a vostro figlio di praticare un’arte marziale?

In una società in cui la violenza è penetrata in ogni aspetto culturale, dalla musica ai videogiochi, dai telegiornali al cinema, iscrivere il proprio figlio ad un corso di arti marziali potrebbe sembrare una scelta poco saggia. Di certo non lo sarebbe se le arti...

Difesa personale: come scegliere il corso giusto

In una società in cui la violenza è penetrata in ogni aspetto culturale, dalla musica ai videogiochi, dai telegiornali al cinema, iscrivere il proprio figlio ad un corso di arti marziali potrebbe sembrare una scelta poco saggia. Di certo non lo sarebbe se le arti...

Arti marziali: come scegliere il corso giusto

Considerato l'alto numero di nascite tra i vari "corsi di autodifesa", dopo aver fornito alcune indicazioni sul come distinguere un buon corso di arti marziali da uno che non lo è, cerchiamo di capire come identificare il corso di difesa personale più adatto. Per...

Perché scegliere di praticare un’arte marziale?

Le arti marziali “propriamente dette”, come visto nell’articolo precedente (che potete trovare qui) lavorano su diversi aspetti importanti della persona, da quello muscolo scheletrico, a quello posturale, dalla componente psicologica a quella comportamentale. Vien da...

I Principi del karate: Undicesimo principio

Con il sopraggiungere della fine dell’estate, molte persone si apprestano a decidere in quale attività extra lavorativa impegnarsi. Una parte di loro vorrebbe cominciare a praticare, se già non lo sta facendo, un’attività fisica con scopi e obiettivi totalmente...

I Principi del karate: Decimo principio

Il karate è come l’acqua calda, occorre riscaldarla continuamente o si raffredda. Karate wa yu no goto shi taezu natsudo wu ataezareba moto no mizu ki kaeru. Questo principio esorta l’allievo ad una pratica costante, poiché un allenamento saltuario non sarà...